Assistenza e consulenza legale in materia di Diritto Ambientale

La tutela della nostra salute non può prescindere dalla tutela dell'ambiente in cui viviamo.
Pertanto, occuparsi di norme e di vicende in materia di inquinamento dell'aria e dell'acqua, di emissione di sostanze tossiche, di smaltimento dei rifiuti, ma anche di edilizia e conservazione di aree di interesse paesaggistico, significa toccare quegli ambiti nevralgici nei quali la tutela o, al contrario, l'aggressione all'ambiente naturale diventano automaticamente tutela o aggressione al bene salute, "diritto dell'individuo e interesse della collettività", come recita la nostra Carta Costituzionale.
Lo Studio Palmisano offre consulenza stragiudiziale e assistenza legale in sede processuale in tutte le questioni in materia di diritto ambientale.
La pluriennale esperienza di questo Studio si è sviluppata, da una parte, nell'ambito di importanti processi penali in cui si è garantita assistenza legale ad associazioni ambientaliste e persone offese costituitesi parte civile in procedimenti aventi a base reati ambientali; dall'altra, a mezzo della consulenza stragiudiziale a beneficio di aziende e della difesa processuale degli imputati, sia privati cittadini che dirigenti di imprese, sempre nel medesimo tipo di procedimenti.
A ciò si aggiunga, in particolare da parte dell'avv. Stefano Palmisano, la pubblicazione di molteplici interventi in materia di diritto ambientale su riviste e siti web specialistici e la partecipazione, in qualità di relatore e\o docente a eventi, convegni e incontri di formazione aventi ad oggetto il tema della tutela ambientale e i suoi molteplici rilievi giuridici e applicazioni pratiche.
L'obiettivo dello Studio, in ogni sua espressione e articolazione, è quello di contribuire ad affermare i diritti alla salute, alla sicurezza e all'ambiente salubre in ogni luogo di vita e di lavoro.
Di seguito una breve rassegna, puramente esemplificativa, dei casi più rilevanti in materia ambientale di cui questo Studio si è occupato di recente.

Giurisprudenza di studio- esempi

Proc. pen. n. 9968/09 R.G.N.R. Tribunale penale di Taranto (cosiddetto processo "Italsider \ Ilva")
Un processo, il c.d. processo Ilva, con ben 28 imputati tutti accusati, tra l'altro, del reato di cui all'art. 434 c.p. (disastro ambientale) perché ciascuno nelle rispettive qualità di datori di lavoro e/o dirigenti dello stabilimento industriale Italsider- Ilva di Taranto omettevano di adottare cautele necessarie a tutelare l'integrità fisica dei lavoratori, con particolare riguardo agli impianti di aspirazione e ai sistemi di abbattimento delle polveri fibre contenenti amianto, cagionando così un disastro costituito dall'insorgenza di malattie tumorali con la conseguente morte dei medesimi lavoratori.
In tale procedimento lo Studio Legale Palmisano rappresenta e difende l'Associazione Italiana Esposti Amianto costituitasi parte civile al fine di ottenere il risarcimento dei danni patrimoniali e non patrimoniali subiti dall'associazione che ha come primo e fondamentale scopo sociale la tutela individuale e collettiva della salute e dell'ambiente nonché l'abolizione dell'amianto e degli altri agenti tossici cancerogeni dai luoghi di lavoro e dall'ambiente in generale.
Il processo si è concluso, in primo grado, con la condanna degli imputati per i reati loro ascritti e il risarcimento dei danni in favore delle costituite parti civili.

Proc. pen. 1316/2009 R.G.N.R. Tribunale penale di Brindisi (cosiddetto processo "Enel")
I quindici imputati di questo processo, responsabili in differenti periodi di tempo di un impianto termoelettrico di Enel Produzione s.p.a. sito nelle vicinanze di Brindisi, sono accusati, in concorso tra di loro, di aver scaricato e trasportato, avvalendosi di un nastro trasportatore, milioni di tonnellate di carbone su una superficie a cielo aperto senza adottare i necessari accorgimenti tecnici idonei ad evitare la diffusione e dispersione ripetuta di polvere di carbone nelle aree agricole e residenziali circostanti.
Lo Studio Palmisano rappresenta e difende in giudizio la parte civile Medicina Democratica, una o.n.l.u.s. che ha come primo e fondamentale scopo sociale la promozione e la tutela della salute in ogni ambito di lavoro, sociale e di vita, nonché la promozione e la tutela dei beni culturali e ambientali, della natura e del paesaggio.
Il processo pende ancora in primo grado.

Foto Vai

Photogallery

Visita la photogallery

Videogallery Vai

Videogallery

Visita la videogallery

Media Vai

Media

Visita la sezione media

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per essere informato sulle nostre attività.

Servizi

  • Consulenza
  • Difesa giudiziale
  • Assistenza stragiudiziale
  • Docenze e divulgazione

Contattaci

Via Bissolati, 26
72015 Fasano (Br)

Mappa
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Google Plus